top of page

Le ricette della rugiada

  • La Rugiada in Bottega

Pasta con il cavolfiore romanesco

Aggiornamento: 12 gen



Si prepara con i cavolfiori romaneschi, prima saltati in padella con aglio, olio, mandorle; poi schiacciati e in parte frullati con Pecorino, in questo modo si crea una salsa di broccoli avvolgente, perfetta per ottenere una Pasta cremosa e ricca di sapore in poco più di 30 minuti in tavola!


INGREDIENTI


  • Per questa ricetta usiamo 320 gr di pasta corta Girolomoni da 100% grano biologico italiano. Caratteristica che la distinguono l'essiccazione avviene a basse temperature ed in tempi molto lunghi

  • 700 gr di cavolfiore romanesco

  • olio extravergine

  • 1 spicchio d’aglio

  • 2 cucchiai di Pecorino romano

  • 2 cucchiai di Parmigiano Reggiano biologico Iris

  • 60 gr di mandorle sgusciate (oppure a tua scelta pinoli, noci)

  • 1 peperoncino (a tua scelta)



Procedimento

1. pulite i cavolfiori romaneschi e ricavatene solo le cimette

Poi tostate le mandorle 1 minuto, aggiungete 2 cucchiai di olio, un aglio sbucciato e schiacciato e lasciate soffriggere 1 minuto, infine aggiungete le cimette.


2. fate rosolare per 2 minuti a fiamma vivace, poi aggiungere 1 bicchiere d’acqua e lasciate stufare con coperchio per circa 15 min a fuoco basso.

A fine cottura schiacciate con una forchetta e aggiungete un altro cucchiaio di olio


3. Eliminate l’aglio, frullate la metà dei broccoli insieme alla metà dei pinoli e aggiungere Parmigiano, Pecorino e valutate di aggiungere 1 o due cucchiai di acqua di cottura per rendere più morbido il composto.

Cuocete la pasta al dente, mantecare con la crema di broccoli frullati, aggiungete quindi il resto dei boccoletti in padella e mandorle!

Ed ecco fatto!




6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page